l'ultimo veliero borbonico ancora in circolazione

Il sottoscritto Brigantino stà a guardia dell'Ovo, oppure incrocia al largo di Palermo, Siracusa, o si riposa all'ombra del Gargano. Sorveglio discretamente i nordici turisti che chiamano le nostre città "kasbah" e ne fotografano con potenti teleobiettivi (non hanno coraggio di avvicinarsi!) i panni stesi al sole, tra un palazzo e l'altro.

Se non mi vedete è perché sono un po' timido, ma all'occorrenza udirete il tuono delle mie vecchie bombarde: guai a chi mi tocca il Sud!