Il costo per il Sud dell’Unità d’Italia

Vi sono aspetti che destano particolare interesse e curiosità quando si parla del nostro Sud e del processo di unificazione dell’Italia. Per molti un aspetto interessante è dato dal brigantaggio quale reazione alla conquista o, se si vuole, quale controrivoluzione, ammesso che vi sia stata una rivoluzione, tendente ad unificare il Paese esportando dal Nord una cultura egemonicamente liberale nelle intenzioni ma fortemente protezionistica nei fatti. Certo il brigantaggio fu un fenomeno sociale e politico, non solo semplicemente criminale. Il brigantaggio lealista si presentò come una forma di reazione alla conquista piemontese che non costruiva un’idea di nazione e di Stato condivisa dal popolo ma ne imponeva man mano le regole della conquista. Il nuovo regno d’Italia rispose alla fame e allo scontento del Sud usando tutta la forza possibile con un impiego di quasi 120.000 uomini.