ONATA DI CROTONE

Onata di Crotone, od Onato (in greco antico: Ὀνάτας, Onátas), è stato un filosofo greco antico della scuola pitagorica, originario dell'isola di Creta.

Onata è citato da Giamblico tra i primi filosofi pitagorici e nei frammenti di Stobeo gli si attribuisce un'opera intitolata Περί Θεοῦ και θείου (Di Dio e dell'essenza divina). Fu tra i filosofi che si occuparono di magia.