Impero Austro-Ungarico comprendente il Regno Lambardo-Veneto.

L'impero Francese ha interessi d'egemonia sull'area del Mediterraneo e sopratutto di allontanare l'Austria.

Gli interessi minerarie e commerciali dell'Ingletterra in Sicilia (Zolfo ecc.).

La Rivoluzione Siciliana del 1848.

Il Piemonte come regno cuscinetto tra Francia ed Austria.

Il Regno delle Due Sicilie rifiuta alleanze e sopratutto di invadere lo Stato della Chiesa.

Le simpatie del Regno delle Due Sicilie per L'Impero Russo.

La Russia è troppo distante per avere interesse in un intervento, mentre la Spagna è militarmente inadeguata.

L'Austria è impegnata militarmente nella prima e seconda guerra d'indipendenza e perde il Lombardo-Veneto, la Francia appoggia apertamente il Piemonte in cambio di Nizza e Savoia. In questo modo crea un Regno Cuscinetto (alleato) per distanziare l'Austria e scongiurare uno scontro frontale.

Il regno delle Due Sicilie concede i diritti minerarie alla Francia, togliendoli all'Ingletterra, in questo modo perde una alleata preziosa e contemporaneamente concede privileggi ad uno stato che ha interessi di egemonia sul Mediterraneo.